Oltre a brani tratti da varie collaborazioni e al suo conosciutissimo blog, l’autore racchiude in questo libro anni di pubblicazioni per il beneficio dei lettori.

Wired, Best Movies, La Repubblica, sono solo alcune delle proficue collaborazioni che Zerocalcare, nome d’arte di Michele Rech, ha raccolto nel corposo lavoro “La scuola di pizze in faccia del professor Calcare”. In circa 300 pagine, spazio ovviamente alle storie contenute nel suo blog, che hanno contribuito massicciamente alla fama del fumettista aretino di nascita, ma da sempre fedele al quartiere romano di Rebibbia.
Scrittura e disegni che possiamo definire militanti, ma innaffiati in modo generoso da ironia e, soprattutto, autoironia. Diversi i casi in cui prima dice la sua e poi si immagina un ipotetico lettore che non tiene conto delle sue parole bollandolo come uno che vuole insegnare a vivere, ed è proprio questo il fil rouge dell’intero fumetto, specialmente nelle parti inedite, aggiunte per l’occasione. I grilli parlanti lo assalgono per ogni sua scelta, una metafora palese di come si senta, specialmente dopo aver scritto l’impegnato “Kobane Calling”.
Difatti, dopo la ribalta datagli dal Premio Strega sfiorato con il toccante “Dimentica il mio nome” e appunto “Kobane Calling”, è arrivato il lavoro in due volumi, “Macerie prime”, davvero valido, mentre nel frattempo continuava a “fare disegnetti” per Wired e gli altri. Proprio i disegnetti hanno dato l’input per il tema de “La scuola delle pizze in faccia del professor Calcare”, di uno sempre sotto esame sia se fa cose serie e profonde, sia se ne fa altre più leggere.
I vari capitoli invece sono tutt’altro che deboli, a cominciare da quello sulle unioni civili, che fa ridere ma arriva come un pugno nello stomaco, o quello sugli sfollati, che fa ancor più ridere e ancor più riflettere. Altri esempi di cronaca recente, le pagine sull’editore fascista al salone del libro di Torino, ma non potevano mancare temi leggeri, come Game of ThronesI Cavalieri dello Zodiaco, Star Wars (tema caro anche al suo collega e amico Leo Ortolani) e il Festival del Cinema di Venezia, di cui è stato inviato per conto di Best Movies.
Ottimo da leggere sia a brani singoli che vedendolo nel suo insieme, risulta un lavoro senz’altro degno dei precedenti.

Titolo originale
La scuola di pizze in faccia del professor Calcare
Autore
Zerocalcare
Anno pubblicazione
2019
Lingua originale
Italiano
Genere
Fumetto
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (5 voti)
La scuola di pizze in faccia del professor Calcare - Zerocalcare (Recensioni), 5.0 out of 5 based on 5 ratings

Ti potrebbe anche interessare: