Si può trovare un connubio tra la descrizione di una guerra e un fumetto umoristico? Zerocalcare dà una convincente risposta.

Zerocalcare (pseudonimo di Michele Rech), come Leo Ortolani, è un fumettista che seguo e apprezzo molto, ma credo che con “Kobane Calling” abbia fatto un ulteriore salto di qualità. Lo ha infatti scritto dopo esser stato sul confine tra Turchia e Siria, per documentare lo scontro armato tra i difensori curdi e l’ISIS (quello responsabile, per capirci, dei prigionieri filmati mentre vengono decapitati).
E riesce ad affrontare questo delicato argomento non facendo mai mancare l’umorismo che connota la sua produzione: dall’immancabile amico Armadillo, voce della coscienza, alla reazione della madre, Lady Cocca, quando le dice che sarebbe andato in una zona di guerra. Come negli altri casi, da “Dodici” a “Un polpo alla gola”, non so quanto ci sia di vero e quanto sia romanzato sui personaggi soliti che gravitano intorno a lui, ma comunque riesce a renderli realistici nelle loro reazioni esagerate. Il che strappa ovviamente ogni volta una sana risata.
Le parti scritte sullo scontro visto dalla cittadina di Mehser e su quanto vissuto sulla propria pelle, per quanto riportato in chiave leggera, non manca di parti più serie, come il fondamentale passaggio della visita al cimitero dei martiri di Derik, quando fa dire alla comandante Nasrin che “L’unica cosa che ci salva è ricordarci il senso di quello per cui stiamo resistendo”.
La resistenza all’Islam dà i suoi frutti sia nelle vicende narrate nel libro che dopo. Zerocalcare va due volte nella zona di Kobane, città al centro della battaglia, lasciando la sua amata Rebibbia, e spiega come la seconda volta la resistenza curda abbia recuperato terreno. A ciò si aggiunge che, dall’uscita dell’opera, la battaglia è terminata e lo stato islamico non è riuscito a conquistare la città.
Ma gli “spoiler” da telegiornale non rovinano la lettura di un testo che, come “Maus” di Art Spiegelman, sono una testimonianza preziosa su cosa accada nei luoghi dove la guerra cambia la vita di tutta la popolazione e di quanti si impegnano per cambiare le cose.

Titolo originale
Kobane Calling
Autore
Zerocalcare
Anno pubblicazione
2016
Lingua originale
Italiano
Genere
Fumetto
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (9 voti)
Kobane Calling - Zerocalcare (Recensioni), 5.0 out of 5 based on 9 ratings

Ti potrebbe anche interessare: