Quando recensisco una raccolta di racconti, a maggior ragione se di Stephen King, non so davvero da come cominciare, tanto è ciò di cui vorrei parlare. In questo caso ho deciso di partire dal mio racconto preferito, inserito in questa sua seconda raccolta, dopo “A volte ritornano”. Parlo de La scorciatoia della signora Todd, che trovo quasi perfetto. Innanzitutto è ambientato a Castle Rock, un po’ la casa di fantasia del Re del brivido, e poi le vicende sono davvero godibili, con i colpi di scena e le rivelazioni sempre al momento giusto.

Ma Scheletri non è solo questo: è La nebbia, racconto lunghissimo da cui molti anni dopo è stato tratto un film, nel 2007 per la regia di Frank Darabont, dietro la macchina da presa anche in altre due trasposizioni di King. C’è tra gli altri anche La zattera, definito dall’autore, seppur quasi trent’anni fa, il suo miglior racconto horror, diventato un episodio del film Creepshow 2; L’arte di sopravvivere, ripubblicato con successo come audiolibro e troppo truculento anche per lo stesso King; Il word processor degli dei, originale punto di vista sui tasti “cancella” e “invia” della tastiera di un computer, che vidi trasposta in una puntata di un telefilm anni fa, che ho scoperto essere la serie Tales of the dark.

Resto su quest’ultima storia, che trovo deliziosa, specialmente nella versione del telefilm: trattandosi di una trasposizione ormai vecchiotta, fa sorridere per i particolari anacronistici, come il word processor utilizzato, e per gli effetti speciali palesemente finti, ma entra dentro molto più rispetto a un nuovo film ipertecnologico.

La raccolta contiene, spostandoci verso storie più realistiche, Caino scatenato, che richiama quasi per filo e per segno la triste storia di Marta Russo, studentessa uccisa da due coetanei mentre facevano tiro a segno in una cittadella universitaria. Ultimo accenno riguarda la poesia Per Owen, scritta da King per il figlio. Dopo averla letta possiamo essere grati del fatto che, per fortuna, l’autore del Maine solitamente scrive in prosa.

Titolo originale
Skeleton Crew
Autore
Stephen King
Anno pubblicazione
1985
Lingua originale
Inglese
Genere
Raccolta di racconti
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (9 voti)
Recensione: Scheletri - Stephen King, 5.0 out of 5 based on 9 ratings

Ti potrebbe anche interessare: