Questa è la prima raccolta di racconti di Stephen King, datata 1978, quattro anni dopo l’esordio con il romanzo Carrie. Molte delle storie qui contenute, infatti, non sono inediti, bensì pubblicati nei primi anni ‘70 su alcune riviste, dove un giovanissimo King pubblicava mentre faceva altri lavori, come l’insegnante, ma anche l’inserviente in una lavanderia industriale. In alcuni ci sono gli embrioni di alcune storie poi sviluppate meglio in qualche romanzo.

Si parte subito da Jerusalem’s Lot, racconto da cui scaturirà il suo secondo romanzo assoluto, Le notti di Salem. Altro racconto che diverrà un romanzo, Risacca notturna, poi fonte d’ispirazione per L’ombra dello scorpione.

La forza di alcuni di questi racconti risiede forse nella lunghezza, molto contenuta, delle storie: questi sono racconti in senso stretto, che non soffrono ancora del “gonfiore” in cui cadono vittime quasi tutte le opere più mature di King. In raccolte di racconti successive, è difficile trovare storie altrettanto brevi e asciutte.

Particolarmente godibile Campo di battaglia, nel quale un killer professionista ha a che fare con un “regalo” della madre di una delle vittime, dei soldatini che hanno vita propria e che muovono guerra al killer. A tratti ironico il finale, con un’arma “speciale” contenuta nella scatola, che fa la differenza.

Probabilmente questa raccolta di racconti è stata tra le più remunerative per lo stesso autore: non tanto in termini di vendite, ma in guadagni per i diritti d’autore riguardo la trasposizione cinematografica delle singole storie. Forte del successo di Carrie, uscito poco prima, Stephen King ebbe molte offerte, da cui scaturirono pellicole come Grano rosso sangue (da I figli del grano), L’occhio del gatto (che raccoglie in due episodi Quitters, Inc. e Il cornicione) e molte altre. Da notare, Brivido (tratto dal racconto Camion), film del 1986 che vede alla regia lo stesso Stephen King, e che, come in molte altre pellicole, raffigura anche l’autore in un cameo.

Titolo originale
Night shift
Autore
Stephen King
Anno pubblicazione
1978
Lingua originale
Inglese
Genere
Raccolta di racconti
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (8 voti)
Recensione: A volte ritornano - Stephen King, 5.0 out of 5 based on 8 ratings

Ti potrebbe anche interessare: