Uno dei libri più atipici di Stephen King.

Questo libro fa parte della produzione di Stephen King, e l’ho pertanto affrontato nel mio progetto di recensire l’opera omnia dello scrittore del Maine, ma in pratica ci troviamo davanti a una sceneggiatura.

King, quando iniziò a lavorare a questa storia, disse di aver pensato a un romanzo, ma man mano che andava avanti prendeva la forma di una base per un film. Troppi particolari erano prettamente visivi e difficili da descrivere solo con le parole, e l’autore americano cambiò in sceneggiatura perché, disse, “è così che la storia voleva essere scritta”.

Nella piccola isola di Little Tall, bloccata da una tempesta di enormi dimensioni che sta per abbattersi, avviene un omicidio misterioso di una vecchina, non tanto nelle modalità ma nel modo in cui l’omicida si fa arrestare. Infatti l’assassino, André Linoge, ha compiuto il gesto solo per farsi notare e, dopo aver fatto capire a tutti gli abitanti del posto quanto sia potente, si rivela come demone e svela il motivo per cui è lì: vuole un bambino per poterlo educare e farne il suo successore.

Molto bella la scena in cui spiega tutto: che il suo aspetto giovane è un travestimento, ma che in realtà anche i demoni muoiono e lui è molto anziano, quindi il bambino gli serve per non far andare perduta la sua conoscenza. Anche gli effetti speciali, come la testa del suo bastone da passeggio che ha una vita propria, sono ben curati.

Nel lungometraggio di Craig R. Baxley (e nella sceneggiatura, pubblicata restando fedele alla miniserie in due puntate) manca un lieto fine che sarebbe stato forzato: un gruppo di umani, peraltro alle prese con una tempesta di neve che sta mettendo a repentaglio le stesse case dell’isola, non può tener testa a un’entità sovrannaturale.

Per sottolinearlo ancora di più c’è la scena finale, di molti anni successiva a quelle della tempesta, che chiude il cerchio con l’assenza di redenzione. Un’assenza che però, come detto, è funzionale alla storia e quindi rende, se mi passate il termine, le vicende più realistiche.

Titolo originale
Storm of the Century
Autore
Stephen King
Anno pubblicazione
1999
Lingua originale
Inglese
Genere
Horror
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 4.2/5 (5 voti)
La tempesta del secolo - Stephen King (Recensioni), 4.2 out of 5 based on 5 ratings

Ti potrebbe anche interessare: