Un violino, chiuso in soffitta, sprigiona una musica magica e dannata.

Non ricevevo da un po’ un libro thriller di un autore esordiente, tanto che stavo iniziando a pensare che il genere fosse andato fuori moda, se di moda si può parlare per una passione come la scrittura. Invece Marika Bernard, con il suo “La sonata della vendetta”, dà vita a un’atmosfera in cui sono presenti tutti i topoi della letteratura thriller. Continua >

VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (7 voti)