I nuovi eccessi di Riccio trovano spazio in questa storia densa di citazioni.

Dopo tre anni dal precedente “La bestia non corre”, l’autore Piero Cancemi dà alle stampe il seguito, “La bestia non si ferma”, che prende il via dal punto in cui il primo libro si è interrotto, ma con continui balzi nel passato. Continua >

VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (9 voti)