Otto anni (e moltissime collaborazioni) dopo, torno in libreria con un libro di cui sono l’unico autore. Più o meno.

Nel 2013 pubblicai la mia prima raccolta di racconti, “Dodici”, che conteneva undici storie autoconclusive e un epilogo. Prima e dopo quel libro ho partecipato a diverse antologie, scritto in svariate riviste e miscellanee, oltre ad aver fondato con alcuni amici, professionisti nei loro settori, www.theroom.blog. Pochi giorni fa, per l’esattezza il 5 aprile, ho autopubblicato “Al di sopra di ogni sospetto”, raccolta di quattro racconti sì autoconclusivi, ma facenti parte dello stesso metaverso e quindi con alcuni personaggi ricorrenti dalla prima alla quarta storia. Continua >

VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (5 voti)