La storia dietro questo fumetto supera le vicende, sempre divertenti e paradossali in stile Rat Man, del fumetto stesso.

C’è spazio per tutti” ha una genesi unica nel suo genere: è stato commissionato a Leo Ortolani direttamente dall’ASI, Agenzia Spaziale Italiana, ed ESI, European Space Agency. Difatti, l’astronauta Paolo Nespoli ha voluto portare un albo a fumetti sulla Stazione Spaziale Internazionale durante la sua terza missione di lunga durata (139 giorni) del 2017. Continua >

VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (10 voti)