La morte di una giovane vedova, nell’immediato dopoguerra, nasconde molto altro.

Il commissario De Luca, personaggio ormai seriale delle opere di Carlo Lucarelli, in questo “Intrigo italiano” viene portato al limite della sua umanità.
Nelle opere precedenti, “Carta bianca”, “L’estate torbida” e “Via delle Oche”, il suo aver fatto parte della polizia politica durante il fascismo era un po’ più al centro delle vicende, con partigiani e altri personaggi a tallonarlo (era tra i fascisti da uccidere, sulla lista nera dei comunisti). Qui diventa l’ingegnere Morandi, poliziotto sotto falso nome che lavora a Bologna sull’omicidio della signora Stefania Cresca, rimasta vedova da poco, dopo la morte del marito Mario in uno strano incidente stradale. Incontra ovviamente dei partigiani e deve districarsi tra mille pericoli per non farsi riconoscere, ma al centro di tutto è l’omicidio e l’intrigo che si dipana dietro l’intera vicenda, compreso l’incidente mortale di Mario Cresca e non solo.
Con lui, il giovane Giannino, suo collega nel Servizio, mentre entrano in gioco misteriosi personaggi, come Aldino, musicista jazz in contatto con i russi, o anche Faccia di Mostro, sospettato di tutti gli omicidi fatti per conto dello stesso Servizio per cui lavora De Luca, ovviamente all’oscuro delle “uscite di scena”.
Un gioco in cui la destra non sa cosa fa la sinistra, e come detto all’inizio De Luca è spinto al limite della sua umanità: si innamora infatti di Claudia, promettente cantante ma soprattutto partigiana durante la Seconda Guerra Mondiale, attiva alla ricerca di seguaci di Mussolini da eliminare a ogni costo.
Il finale, con il Servizio che scopre tutte le carte e l’assassino della signora Cresca svelato, è struggente, e fa capire come tra il 1953 e il 1954 la realtà italiana aveva più ombre che luci. Un periodo storico che mette in risalto “la rossa” Bologna, città amata da Carlo Lucarelli e usata più volte nel corso delle sue opere, come in “Almost Blue”.

Titolo originale
Intrigo italiano
Autore
Carlo Lucarelli
Anno pubblicazione
2017
Lingua originale
Italiano
Genere
Giallo
VN:F [1.9.5_1105]
Valutazione: 5.0/5 (9 voti)
Intrigo italiano - Carlo Lucarelli (Recensioni), 5.0 out of 5 based on 9 ratings

Ti potrebbe anche interessare: